NORME e SINTESI TECNICHE

In questa sezione per l'anno corrente vogliamo indicarvi testi, schemi e norme varie da consultare come ausilio per l'esercizio della professione.
Sono gradite e/mail con vostre comunicazioni, per il miglioramento del servizio.


ARCHIVIO ANNO 2012

prima pagina

Guida alla redazione del Documento di Valutazione di Rischi delle piccole e medie imprese con la procedura standardizzata
La Commissione consultiva istituita presso il Ministero del Lavoro ha approvato le procedure standardizzate per la valutazione dei rischi nelle aziende che occupano fino a 10 lavoratori e facoltativamente per quelle che occupano sino a 50 dipendenti. Frontespizio, moduli 1.1, 1.2 , 2 e 3 in formato .doc scrivibili con facilità dall'utente, con istruzioni per la compilazione ed un esempio di DVR compilato per una piccola azienda artigiana.
Software tecnico per lo studio a costo zero
Disegno tecnico compatibile con AutoCAD in dwg e dxf (con il programma Draftsight della Dassault), videoscrittura e foglio elettronico (con il nuovo progetto Libre Office), computi metrici e fotoritocco per attrezzare lo studio senza spese con licenza d'uso a costo zero. Come scaricare i programmi da usare in studio: link per i download relativi.
Guida pratica alla certificazione energetica degli edifici
Tecnologia, sistema costruttivo, ventilazione, vantaggi principali. Archivi base, Fonti rinnovabili UNI/TS 11300, Zone e centrali termiche , serramenti, trasmittanza e diagrammi di Glaser. Lista di spunta dei componenti di una relazione di calcolo in sequenza ordinata.
Guida elementare al rivestimento di facciata ventilato
Il sistema tecnologico di facciata ventilata, più correttamente denominato “facciata a schermo avanzato”, identifica sistemi di pareti perimetrali opache caratterizzate dalla presenza di un’intercapedine d’aria interposta tra il sistema di rivestimento esterno ed il fronte della parete retrostante. Le molteplici possibilità attribuiscono ai sistemi di facciata ventilata un elevato valore architettonico, sia in fase di nuova costruzione che in fase di riqualificazione degli edifici.
Completo con i link per seguire tre video-lezioni multimediali e consultare tre esempi base risolti (caso applicativo 1: edificio di nuova realizzazione a parete ventilata con lastra composita sottile; caso applicativo 2: recupero prestazionale e architettonico di un edificio degli anni settanta; caso applicativo 3: edificio in legno) . Altri esempi svolti disponibili.
Professionisti ed aziende in credito con la P.A. possono richiedere on-line la certificazione del credito
Il Ministero fornisce questo servizio ai sensi dei DM 22/5/12 e 25/6/12, con lo scopo di semplificare ed accelerare i pagamenti delle pubbliche amministrazioni nei confronti di imprese e professionisti. Pertanto, chi vanta crediti nei confronti delle PA puo' richiedere la certificazione dei crediti su Internet allo scopo di accelerare l'incasso.
Il GSE comunica che è su Internet la sezione dedicata all'incentivazione delle FER Elettriche NON fotovoltaiche
Messa a disposizione sul sito del GSE la nuova sezione web Incentivi DM 6 luglio 2012, dedicata all'incentivazione delle FER Elettriche diverse dal fotovoltaico. In questa sezione, che l'utente potrà trovare all'interno dell'area Qualifiche e certificati, sono presenti anche i bandi, le procedure applicative e i manuali pubblicati dal GSE in seguito all'entrata in vigore del DM 6 luglio 2012.
Stop autocertificazione energetica in classe G
E' prossimo un DM che non consentirà più ai proprietari di edifici di autocertificare la classe energetica G. Il provvedimento soddisfa una procedura di infrazione a carico dell'Italia, aperta dalla Commissione Europea. Nuove regole, confronto con le precedenti. Metodo semplificato per la certificazione, regole di calcolo ed esempi svolti.
Detrazione fiscale del 50%: in quali casi richiederla e casi di decadenza.
Il Testo Unico Imposte sui Redditi (D.P.R. del 22 dicembre 1986, n. 917) definisce e delimita gli interventi e le spese per i quali spetta
l'agevolazione fiscale. Interventi detraibili, revoche d'ufficio, informazioni suppletive.
Permessi di costruzione: come cambia la normativa
In data 16/10/2012 il Consiglio dei Ministri, in seguito al DM Semplifica Italia, ha approvato il Semplificazioni bis, contenente misure varie per cittadini e imprese tra cui la normativa del silenzio-rifiuto degli enti preposti. Il disegno di legge deve passare il vaglio definitivo alle Camere, non maschera condoni edilizi e contiene anche misure per DURC, sicurezza, ambiente, appalti.
Attività professionale per la fine del 2012
Nuovo decreto semplificazioni per DURC, modifiche al DUVRI, eliminazione del silenzio-rifiuto ed altre disposizioni.
Delibere di Agenzia Entrate ed AVCP. Parcellazione: regole per l'emissione della parcella secondo le modifiche apportate dai decreti del 2012.
I titoli abilitativi dell' edilizia nell'ambito dello svolgimento della attività professionale
I lavori richiesti al tecnico hanno richiesto col tempo una marcata differenziazione, in base alla complessità del lavoro stesso ed alle varie norme semplificanti che sono state emesse dopo il 2001 per far ripartire l'edilizia.In particolare, la differenziazione tra i vari lavori edilizi porta ad un iter diverso per quanto riguarda l'adempimento burocratico, come la presentazione di DIA, SCIA, Super-DIA e simili.
Sono esaminate e riassunte le differenze tra i principali titoli abilitativi per l'edilizia, consistenti in
Certificato di Agibilità, Attività edilizia libera, Attività edilizia libera previa comunicazione inizio lavori, Attività edilizia subordinata alla comunicazione inizio lavori, Attività edilizia soggetta a SCIA, Attività edilizia soggetta a DIA e Super-DIA, Attività edilizia soggetta a permesso di costruire.
Problemi relativi all'esercizio dell' attività professionale
Con le recenti disposizioni di legge che hanno modificato l'esercizio della libera professione, esaminate anche in questa rubrica, molti sono i dubbi e le controversie che possono nascere con le interpretazioni delle norme attuali. In questa sede sono esaminate e sintetizzate le buone regole che il professionista dovrebbe seguire per spese, consulenza tecnica, emissione della parcella professionale, obblighi contributivi ed assicurazione professionale.
Prevenzione incendi: dal 27 novembre 2012 cambiano le istanze e documentazione da allegare
Nella G.U. n. 201 del 29/8/2012 è stato pubblicato il decreto recante "Disposizioni relative alle modalità di presentazione delle istanze concernenti i procedimenti di prevenzione incendi e alla documentazione da allegare, ai sensi dell'articolo 2, comma 7, del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151". Il Decreto entrerà in vigore 90 giorni dopo la predetta data di pubblicazione, quindi il 27 novembre 2012. Sono illustrate le nuove modalità.
Prevenzione incendi: nuove regole, nuova proroga e semplificazioni per ospedali ed alberghi
Come stabilito dal D.P.R. 151/2011, entrato in vigore il 7 ottobre 2011 per la prevenzione incendi
.
Impianti di depurazione a membrana MBR (Membrane Bio-Reactor)
Un impianto di depurazione MBR monoblocco prefabbricato in C.A.V. è composto da una vasca completa di comparti interni per l'ossidazione biologica e la filtrazione finale, corredata di tutte le opere elettromeccaniche e le carpenterie necessarie.
Ciclo tecnologico ed altre specifiche tecniche (con immagini esemplificative).
Il Catasto dirama direttive per gli "edifici fantasma" ed il costo delle visure catastali
Per i cosiddetti "edifici fantasma", l' Agenzia del Territorio, nel caso di fabbricati non dichiarati spontaneamente in catasto, ha provveduto ad attribuire una rendita presunta a questo tipo di immobili. I contribuenti interessati da tali provvedimenti hanno avuto la possibilità di presentare gli atti di aggiornamento catastale entro il 31 agosto 2012. Se l'atto di aggiornamento viene presentato entro 90 giorni dallo scadere del termine previsto per l'adempimento spontaneo (31 agosto 2012) è applicabile una sanzione ridotta in funzione del periodo di regolarizzazione. Ulteriori dettagli nella notizia.
Procedure Standardizzate per la redazione del DVR: direttive per imprese e tecnici
Tutti i datori di lavoro hanno l'obbligo di valutare i rischi riguardanti la sicurezza e la salute dei propri lavoratori elaborando il DVR ai sensi degli art. 17 e 29 del D.Lgs. 81/2008 e succ. 106/2009. Il 16/5/12 la Commissione consultiva permanente ha approvato, in attesa di apposito Decreto di recepimento, le procedure standardizzate per effettuare la valutazione dei rischi sulla base di un modello di riferimento. Informazioni base.
Per la redazione di un DVR sono disponibili documenti costituiti da:
-Glossario del DVR (documento .doc da inserire in un DVR.);
-Obblighi derivanti dal DVR (documento contenente la distinzioni degli obbligi e responsabilità tra datore di lavoro e dirigente, preposti, lavoratori e medico competente) con uno stampato da compilare ed allegare al DVR per il SERVIZIO di PREVENZIONE e PROTEZIONE;
-Quadro normativo e sanzioni per omesso od incompleto DVR;
-Esempio di DVR sviluppato per studi in formato .doc facilmente modificabile;
-Autocertificazione DVR per le aziende fino a 10 dipendenti, valida fino al 31/12/2012.
Aggiornate le NTC 2008 per il calcolo strutturale alla versione 2012
Le NTC - Norme Tecniche per le Costruzioni, messe a punto nel 2008, dopo quattro anni di uso pratico e di osservazioni, sono in via di revisione ed è dipèosnibile una bozza su come verranno aggiornati o cambieranno i criteri di calcolo per il progetto strutturale di tutti i tipi di strutture. Disponile la bozza delle NTC 2012 commentata da questo testo.
Informazioni sintetiche sul Quinto Conto Energia: va' in vigore dal 27/08/2012, poichè sono stati raggiunti gli incentivi erogati con il Quarto Conto Energia. Il GSE ha pubblicato le regole applicative per l’iscrizione ai Registri e per il riconoscimento delle tariffe incentivanti, come previsto dal DM 5/7/12. Indicazioni per l'uso pratico in forma di FAQ.
Aggiornamenti sul DURC per le imprese: INPS ha emanato la Circolare 98 del 18/7/12 in cui fornisce indicazioni sulle modalità per il rilascio del DURC: in particolare, il documento attuale contiene indicazioni su certificati rilasciati per l'estero, certificati da depositare nei fascicoli delle cause giudiziarie, documento Unico di Regolarità Contributiva. Testo delle diciture che devono comparire esplicitamente in un DURC.
Aggiornato il funzionamento dello Sportello Unico per l'Edilizia: istituito nel 2001 con il T.U.E. (D.P.R. 380/2001), tutti gli uffici comunali devono essere dotati. Si tratta di una intermediazione tra pubblica amministrazione ed i privati, con vari compiti illustrati nella notizia.
Scadenza della autorizzazione alle emissioni in atmosfera: fissata la durata delle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera in 15 anni non ben definita in precedenza. Esposizione sintetica del D.Lgs. 152/06 ("Testo Unico Ambientale"), così come modificato dal D.Lgs. 128/10.
Domotica: soluzioni modulari per il monitoraggio wireless di fessurazioni
I campi di applicazione della domotica sono in continua espansione: sono in commercio sistemi per il controllo di crepe e fessure a distanza mediante reti di sensori di grandezze fisiche (temperatura, lesione, umidità, inclinazione, ecc.) che compaiono dopo la presenza di fessurazioni in una struttura resistente come muri, pareti, setti, ponti termici e via dicendo. Cenni fondamentali ed esempio pratico. Riferimenti.
In vigore le disposizioni del Decreto Sviluppo del 26/06/2012: molte riguardano professione e lavori.
E' stato pubblicato il nuovo Decreto Sviluppo e Crescita sul supplemento ordinario n. 129 della Gazzetta Ufficiale n. 147 del 26 giugno 2012.
Le disposizioni del Decreto Legge sono già in vigore. Svariate riguardano l'attività professionale, tra cui assicurazione obbligatoria, praticantato, pubblicità della propria attività, formazione continua permanente, ecc.
Da luglio 2012 si passa al V° conto energia
Superato il 12 luglio il limite di 6 miliardi che segna la fine del IV° Conto Energia e l’inizio del nuovo sistema di incentivazione. In seguito a comunicazione del GSE, l'AEEG ha pubblicato sul proprio sito la delibera relativa ed in G.U. sono uscite le norme che in pratica portano al 27 agosto l'inizio del V° Conto Energia.
Sicurezza: verifica periodica obbligatoria sulle attrezzature da lavoro
Dal 24/05/12 è in vigore il D.M. 11 aprile 2011 che disciplina le modalità di verifica sulle attrezzature da lavoro (riportate nell’Allegato VII del decreto) e definisce i criteri per l’abilitazione dei relativi soggetti verificatori. I datori di lavoro hanno l’obbligo di sottoporre le attrezzature a verifiche iniziali e periodiche, condotte dall’INAIL, dall’ASL, o da soggetti pubblici o privati abilitati. ELENCO COMPLETO distinto per periodi (1-2-3-4-5-10 anni)
Rischi: le condizioni climatiche estive impongono la considerazione dei rischi derivanti da caldo ed afa nei lavori.
Valutazioni ed indicazioni per l'impresa ed il tecnico, valide per le scritture DVR e DUVRI, con considerazioni anche di rischi derivanti da: 1) raggi UV ; 2) gas ozono ; 3) eritemi cutanei ; 4) situazioni individuali.
LA SICUREZZA NELLE SCUOLE
Note sulla situazione della gestione della sicurezza nella scuola in generale, coinvolgente svariate considerazioni in merito, visto la delicatezza di alcuni argomenti importanti, quali la tutela e la sicurezza di minori. Con proposte di soluzioni possibili, e confronto normativo per applicazione delle norme di legge vigenti in merito. Indicazioni per disporre di materiale specifico in formato pdf.
Novità di rilievo nel Disegno di Legge per la Crescita e lo Sviluppo studiato dal governo per la professione.
Si tratta di assunzione dei collaboratori con partita IVA, tariffe professionali provvisorie e detrazioni per riqualificazione energetica edifici. Soprattutto il Governo intende regolarizzare le "finte Partite IVA" , stabilendo quando il titolare di uno studio tecnico è tenuto ad assumere i collaboratori.
Le strutture ricettive alberghiere non saranno più vincolate ad adeguare le proprie strutture al nuovo regolamento di prevenzione incendi
entro 60 giorni dalla presentazione della domanda, ma potranno farlo entro il 31 ottobre 2012, dopo il D.M. 15 maggio 2012: rimane però vigente il Piano per l'adeguamento alle norme antincendio, che prevede la messa in sicurezza entro dicembre 2013.
CERTIFICAZIONE AMBIENTALE
Definizione, proprietà fondamentali, suo colegamento con il Sistema di Gestione Ambientale. Informazioni base per una azienda che deve sviluppare un S.G.A. Sintesi organica di quanto bisogna sapere al minimo in merito per controllare documenti, computi metrici, contabilità e similari.
Quinto Conto Energia: dopo la Conferenza Stato-Regioni nuove informazioni per l'attuazione pratica
In giugno 2012 il Ministero dello Sviluppo Economico, insieme al Ministero dell'Ambiente, ha pubblicato il documento inviato alla Conferenza Stato-Regioni per approvazione, contenente le disposizioni relative al Quinto Conto Energia: sono in circolazione delle bozze, che dovrebbero sostituire (quando saranno pronte in versione definitiva) l’attuale Quarto Conto Energia, in vigore da maggio 2011. Punti riportati: entrata in vigore, volumi incentivabili, registro, graduatorie.
Recenti disposizioni per le detrazioni del 55% e del 36% : nuove proposte dal Ministero delle Infrastrutture
L' Agenzia dell'Entrate ha emesso una propria circolare in data 01/06/2012 (con numerazione n.19/E) sulla detrazione del 36% e del 55% per le spese sostenute negli interventi di riqualificazione energetica. In questa circolare vengono specificati due punti fondamentali: soppressione obblighi, applicazione fiscale della detrazione
Il Ministero emana due circolari chiarimenti sull'acquisizione d'ufficio del DURC per lavori pubblici e privati
In riferimento alle modalità di rilascio del DURC nei giorni scorsi il Ministero del Lavoro e per la Pubblica Amministrazione hanno emanato due Circolari: Circolare n. 12 del primo giugno 2012 e n. 6 del 31 maggio 2012 che forniscono chiarimenti sulle modalità di rilascio alla luce delle recenti modifiche normative in materia di semplificazione amministrativa e in merito a lavori di edilizia privata. Completa di link al sito per l'inoltro delle richieste
Decreto Rinnovabili: entrato in vigore l'obbligo di installazione di impianti da fonti rinnovabili
Come previsto dal D.Lgs. 3 marzo 2011, n. 28 "Attuazione della direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE", dal 31 maggio 2012 è scattato l'obbligo di dotare gli edifici di nuova costruzione, o sottoposti ad interventi rilevanti di ristrutturazione, di impianti alimentati da fonti rinnovabili.
Come comportarsi con la certificazione energetica in questi casi.
Come redigere un POS
Indicazioni per redigere il Piano Operativo di Sicurezza ai sensi dell’art. 4 del dlgs 19 settembre 1994, n. 626 e
successive modifiche confluite nel T.U.S.L. 2008: quando è obbligatorio redigere il POS, struttura, modelli, ecc.
Tutte le indicazioni per redigere un POS completo, valendosi come appoggio del file scaricabile dalla sezione Utilità.
IMU: informazioni e modalità di calcolo
IMU sta per "imposta municipale unica", sostituisce l’ ICI (imposta comunale sugli immobili) e grava su tutti i proprietari di case. Aliquote dell’IMU, detrazioni: come avviene il calcolo IMU 2012, esempi, calcolo delle rate.
Fondo "Kyoto": finanziamenti erogati per energie rinnovabili ed impianti di piccola potenza
a tasso agevolato dello 0,50%. Schema di domanda, come eseguire le pratiche per l'ottenimento dei fondi.
Impianti fotovoltaici: trattamento fiscale IVA e scadenza per la dichiarazione consumi 2011
L' Agenzia delle Entrate con la Risoluzione 32E, ha emesso un provvedimento relativo al trattamento fiscale da applicare ad impianti fotovoltaici per autoconsumo.
Come progettare la relazione di un impianto solar heating & cooling
Punti salienti per organizzare una relazione di progetto di impianti solari termici ad acqua calda sanitaria e climatizzazione, con riferimento al solar heating & cooling.
Sintesi normativa e riepilogo sulla legge per la semplificazione
Pubblicata la Legge n. 35 del 04/04/2012 nella Gazzetta Ufficiale del 6 aprile 2012, per la conversione del Decreto Semplificazioni con interventi per minimizzare carichi burocratici.
Finanziamento di lavori nel settore energetico-ambientale in scadenza al 14 luglio 2012 tramite il fondo ambientale "Kyoto"
Finanziabili impianti ad energie rinnovabili di piccola taglia, impianti a biomasse, cogeneratori, ecc. I tecnici interessati possono proporre a potenziali utenti privati interventi destinati ai fini sopra esposti, individuandoli tra le categorie (privati, condominii, ecc.).
La Regione Umbria delibera nuove procedure per autorizzazioni e vigilanza su opere e costruzioni in zone sismiche (Suppl. n. 3 del BUR Regione Umbria) attuando la LR 5/2010 “Disciplina delle modalità di vigilanza e controllo su opere e costruzioni in zone sismiche”. Può costituire un riferimento imparziale per chi opera in zone sismiche e/o terremotate.
Una sentenza stabilisce che è lecito usare programmi senza licenza d'uso per usi professionali secondo l'opinione del Tribunale di Bologna. Sembrerebbe quindi legale usare programmi 'copiati' per studi tecnici.
Entro il 30 aprile 2012 è obbligatoria la consegna del SISTRI MUD 2012 per tutte le aziende operanti nel settore dei rifiuti e materiale di risulta.
Dettagli su chi è obbligato alla consegna e su chi è esonerato.
EUROCODICI
Tabella riepilogativa degli eurocodici fondamentali (otto) con i riferimenti tecnici essenziali e link di collegamento agli argomenti trattati dagli Eurocodici essenziali.
OTTENERE FONDI PER INVESTIMENTI TRAMITE IL 'FONDO KYOTO'
Dal 16/03/2012 cittadini, condomini, imprese, persone giuridiche e private, potranno presentare domanda per accedere al Fondo Kyoto da 600 milioni di euro complessivi per degli investimenti di fonti rinnovabili e risparmio energetico.
REGOLAZIONE DELL'ATTIVITA' PROFESSIONALE IMPOSTA DAL MAXIEMENDAMENTO GOVERNATIVO
Riepilogo nuove norme per i compensi professionali, proposte degli Ordini professionali, prolungamento termini PEC, casi in cui il DPS è abrogato.
LE FIGURE PROFESSIONALI NELLA DIREZIONE DEI LAVORI
Sinteticamente elencate le figure professionali definite per la Direzione lavori, le scritture principali ed accessorie collegate alla Direzione lavori ed i riferimenti legislativi emessi in questo ambito.
TRUFFE TRAMITE FINTE E-MAIL DI RIMBORSO IMPOSTE
L'Agenzia delle Entrate ha diffuso in data 7/03/2012 un comunicato stampa in merito all'invio di false e-mail aventi come oggetto rimborsi fiscali, aventi in realtà il fine di ottenere dati personali e informazioni sulle carte di credito
.
Eliminato il D.P.S. per tutte le aziende che dovevano ancora farlo
Il recente Decreto Legge del 9 febbraio 2012, n.5, recante "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione" elimina l'obbligo di redazione del D.P.S. nei casi in cui non è stato redatto alla data attuale.
I Sistemi di Gestione per la Sicurezza sul Lavoro SGSL
Il Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro è un un sistema organizzativo aziendale finalizzato a garantire il raggiungimento degli obiettivi di salute e sicurezza, progettato con il più idoneo rapporto tra costi e benefici. Concetti base, cognizioni e strumenti necessari per implementare in azienda i SGSL.
Appalti: definiti gli schemi-tipo per i contratti triennali. Il TAR specifica che un appalto effettuato in urgenza deve essere motivato
Diramati gli "schemi-tipo" per i programmi triennali. La procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando è una modalità con cui la stazione appaltante affida lavori o acquisisce forniture senza diffusione di alcun bando di gara. Una sentenza del TAR del Lazio stabilisce che l'urgenza deve essere motivata e conosciuta dai terzi.
Usare la SCIA ai sensi delle recenti disposizioni di legge
Modalità di applicazione di SCIA e DIA alla luce delle recenti disposizioni. Il caso della regione Piemonte come autorevole parere.
Elenco delle regioni che hanno attuato il Decreto Sviluppo ed attuazione del Decreto Milleproroghe
con elenco sintetico dei provvedimenti relativi e delle proroghe successivamente ammesse dalla legge.
Nel decreto sulle liberalizzazioni presenti variazioni nei nuovi obblighi per i professionisti
L' obbligo di preventivo al cliente è stato modificato, e diviene solo "di massima" non strettamente vincolante. Altre innovazioni proposte per
le società professionali S.T.P., polizza assicurativa obbligatoria, formazione ed aggiornamento professionale permanente.
L' integrazione architettonica permette impianti fotovoltaici anche in zone paesaggistiche
Una recente sentenza del TAR della Regione Veneto (Sentenza 48/2012) ha stabilito che la presenza di pannelli fotovoltaici non costituisce degrado per l'ambiente circostante, anche in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.
Dettagli utili per il progettista di impianti fotovoltaici.
Il Decreto Semplificazioni introduce novità per il settore edile: sintesi
E' stato pubblicato il Decreto-legge 9 febbraio 2012 n. 5 recante "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo" nel Supplemento Ordinario n. 27 alla Gazzetta Ufficiale n. 33 del 9 febbraio 2012. E' seguita una nuova approvazione il 3 febbraio. Informazioni utili.
Risparmi per le aziende con la riduzione del tasso INAIL entro il 29 febbraio 2012
L’INAIL premia con uno “sconto” denominato “oscillazione per prevenzione” (art. 24 M.A.T.), le aziende, operative da almeno un biennio, che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia (D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni).
Regione Campania: modifiche al Piano Casa e semplificazioni per autorizzazioni sismiche
A febbraio 2012 alcune variazioni sono state introdotte al Piano Casa Campania dalla Legge Regionale Campania 27/01/2012, n. 1 (Legge Finanziaria Regionale 2012), che al tempo stesso introduce semplificazioni circa le autorizzazioni sismiche di opere minori, definendole.
Da gennaio 2012, nel decreto sulle liberalizzazioni ci sono stati nuovi obblighi per i professionisti
Abrogazione tariffe professionali, minime e massime; obbligo di preventivo al cliente; tirocinio obbligatorio.
Rassegna dei nuovi obblighi. Struttura esemplificativa di un preventivo a cliente.
I professionisti possono costituire società S.T.P. per l'esercizio della professione
La Legge 183/2011 prevede la possibilità di costituire società tra professionisti, in sigla S.T.P. A partire dal 15/5/12 sarà possibile costituire società con determinate caratteristiche. Tipi di forma societari, tipi di soci, consigli espressi successivamente sotto forma di circolare dal CUP (Comitato Unitario Permanente degli ordini professionali).
I sistemi fotovoltaici integrati BIPV (Building Integrated PhotoVoltaics)
Sono costituiti da sistemi fotovoltaici integrati direttamente nella struttura edilizia, tramite componenti speciali. Un impianto fotovoltaico si dice integrato quando i moduli fotovoltaici hanno essi stessi la funzionalità di superficie edilizia esposta al sole (tetto) con uso di componenti speciali, come ad esempio tegole con integrati moduli fotovoltaici. Struttura, funzioni e note informative per il montaggio sulla copertura (tetto). Esempi.
SMT - Schermi e membrane traspiranti
Gli SMT sono schermi e membrane multifunzione ideati per la protezione dell'involucro edilizio, ed hanno come caratteristiche tecniche principali: tenuta all'acqua, impermeabilità all'aria, traspirazione, controllo del flusso del vapore acqueo, riflessione del calore. Sono materiali per l’edilizia già inquadrati dalle normative UNI EN 13984 e UNI EN 13859. Esempi di montaggio di membrane sotto tetto. Fonte: AISMT - Ass. Italiana membrane Traspiranti
Terminati gli incentivi per grandi impianti fotovoltaici per il secondo semestre 2012: osservazioni e conclusioni
Com'è noto, il governo italiano ha disposto incentivazioni per gli impianti fotovoltaici, come indicato nel 4° conto energia. In sintesi, la legge eliminava ogni limite alla produzione, ma poneva un limite con un sistema di regolazione automatica del livello degli incentivi in relazione alla potenza installata, tramite un apposito Registro che entrerà a regime a partire dal 2013. In questo periodo transitorio è previsto un decremento progressivo della tariffa. Cosa succede per piccoli e medi impianti.
Computi metrici: i costi della sicurezza vanno indicati anche per servizi e forniture
A riguardo della redazione di computi metrici ed alla possibilità di impugnare a termini di legge l' aggiudicazione di un appalto conseguente ad una gara, è di recente emanazione una sentenza del Consiglio di Stato, la Sentenza 212/2012, con cui viene stabilito che i costi della sicurezza devono sempre essere indicati negli appalti di servizi e forniture.
SCIA: apportate ulteriori semplificazioni
La SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) è una dichiarazione che consente di iniziare, modificare o trasformare un'attività. Ogni tipologia di domanda poteva essere sostituita da una segnalazione dell'interessato nei casi indicati dal D.L. 78/2010. L'attività lavorativa può essere iniziata immediatamente dopo aver ottenuto la ricevuta di presentazione. Casi in cui la presentazione della SCIA semplifica ulteriormente l'avvio di lavori edilizi
.
DURC: è definitiva l'impossibilità di autocertificazioni in merito
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la nota del 16 gennaio 2012, ribadisce che il DURC non è soggetto ad autocertificazione, in quanto attestazione degli Istituti previdenziali circa la correttezza della posizione contributiva di una realtà aziendale. Estremi di legge e citazione di una sentenza definitiva in merito, che costituisce precedente.
La nuova disciplina della prevenzione incendi
Il D.P.R. 1 agosto 2011, n 151 opera una sostanziale rivisitazione della disciplina di prevenzione incendi,lasciando inalterato il livello di sicurezza da garantire.
Il nuovo regolamento aggiorna l'elenco delle attività sottoposte ai controlli di prevenzione incendi e, rispondendo a criteri fondati sul principio di proporzionalità, le ripartisce in tre categorie (A, B, C). Vengono qui riportati numerosi casi pratici cui i VV.FF. hanno risposto con la tecnica delle FAQ su molte questioni.
La struttura dei piani operativi di cantiere: POS e PiMUS
L'attività professionale svolta nei cantieri edili nell'espletamento delle mansioni di coordinatori della sicurezza, di D.L. e di consulenti di impresa deve mettere il tecnico in condizione di testare e valutare un numero consistente di documenti redatti dai datori di lavoro e/o dai coordinatori necessari alla pianificazione della sicurezza nel cantiere (PSC, POS, PiMUS, ecc.).
Le nuove disposizioni per il regime di imposte sugli immobili: I.M.U.
Il nuovo regime di imposte sugli immobili è in vigore dal 1° gennaio 2012 e prende il nome di I.M.U. (Imposta Municipale Unica). Si tratta della tassa introdotta dal federalismo fiscale che sostituisce la vecchia imposta comunale sugli immobili (I.C.I.) e che si applica anche alle prime case e agli immobili rurali, anticipata di 2 anni rispetto al previsto.
Detrazioni per riqualificazione energetica: dall'Agenzia delle Entrate la nuova guida alle agevolazioni fiscali
L'agevolazione fiscale per la riqualificazione energetica consiste nel riconoscimento di detrazioni d'imposta pari al 55% delle spese sostenute. Si tratta di riduzioni dell' IRPEF (Imposta sul reddito delle persone fisiche) e dell' IRES (Imposta sul reddito delle società) concesse per interventi che aumentino il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.
Terminati gli incentivi per grandi impianti fotovoltaici per il secondo semestre 2012
Com'è noto, il governo italiano aveva disposto incentivazioni per gli impianti fotovoltaici, come indicato nel 4° conto energia, e di cui sono stati dati ampi ragguagli nella notizia precedente.
Il TAR dell' Emilia Romagna si esprime sulle competenze di ingegneri ed architetti
Le norme che regolano la competenza professionale sono state interpretate legalmente dal TAR dell' Emilia Romagna in
occasione di un ricorso presentato dall' Ordine degli Ingegneri della Provincia di Parma allo stesso, contro la nomina
di un architetto ricevente l'incarico di direttore dei lavori per le opere di adeguamento, rettifica ed ampliamento di una strada provinciale.
Rinviata ad aprile 2012 l'entrata in vigore del SISTRI
Secondo le recenti disposizioni del 2011, l’entrata in vigore del SISTRI (Sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi) era stata fissata a partire dal 9 febbraio 2012. Difficoltà oggettive hanno allungato questo termine ad aprile 2012 (per alcuni tipi di rifiuti fino al 31/12/2012).
Obbligatorio inserire la classe energetica dell'edificio negli annunci di affitto e vendita
Dal 01/01/2012 è obbligatorio riportare negli annunci di vendita e di affitto l'EPI e la Classe energetica, come stabilito dal DLgs 3/3/11, n. 28, per incentivare edilizia sostenibile e penalizzare gli edifici più bisognosi di energia.
Indicazioni nazionali e locali (Lombardia, Emilia Romagna).
La domotica nell'ingegneria civile
La produzione di sistemi domotici ha ormai raggiunto livelli molto elevati di raffinatezza tecnologica: panoramica sintetica con nozioni base sui sistemi di cablaggio, sugli standard tecnici e sulle singole tipologie di servizio.
Tecniche di isolamento termico degli edifici
La crisi economica mondiale e il crescente livello delle emissioni di gas sono problemi che vanno affrontati su larga scala, di interesse generale. Breve riepilogo che intende offrire una sintesi tecnica per affrontare, attraverso l'analisi dei materiali isolanti e l'applicazione dei prodotti, la tematica dell'isolamento termico dell'involucro edilizio.
Nasce una nuova professione: l'ingegneria forense
Promossa dalle Università di Napoli e di Torino, si sviluppa una nuova specializzazione in ingegneria: l'ingegneria forense.
Sgravi ed agevolazioni INAIL per imprese edili
Sono previsti sgravi e agevolazioni per le imprese edili, ed arrivano i necessari chiarimenti dell'INPS: con la Circolare 154 del 14 dicembre 2011 l' INPS fornisce le istruzioni operative in merito alla riduzione contributiva prevista per i datori di lavoro esercenti attività edile.
Obbligatorio inserire la classe energetica dell'edificio negli annunci di affitto e vendita
Dal primo gennaio 2012 tutti gli annunci di vendita o locazione di immobili in Lombardia dovranno riportare prestazioni energetiche e classe energetica dell'unità immobiliare.
IV CONTO ENERGIA: aggiornamenti per il fotovoltaico
Aggiornate le regole applicative per le tariffe incentivati. Comunicato del GSE a riguardo.
Riduzione del tasso INAIL
Entro il 29 febbraio 2012 con i modelli OT/24. Informazioni per ottenerlo da parte delle imprese.

 

Avvisi automatici: Qualora desideriate essere avvisati con una email dei nuovi argomenti pubblicati in modo da poterli consultare subito, cliccare sulla casella qui accanto e spedire la email che compare cliccando su [Invia] :


prima pagina