Nuove proposte architetturali

COPERTURA IN TEGOLE DI ARDESIA PER EDIFICI

La ARDOGRES mette a disposizione un interessante gamma di tegole in ardesia per la realizzazione di tetti dotati di elevate caratteristiche tecniche e robustezza, ma con effetti estetici di grande levatura. Ne sono esempio gli edifici proposti nella documentazione fotografica successiva, al termine della quale è possibile trovare una sintesi tecnica delle principali informazioni su questo prodotto ed i riferimenti aziendali per ulteriori informazioni ed approfondimenti.

La posa in opera
La maggior parte delle indicazioni fornite per la tegola da 25x40 sono valide anche per i formati più grandi 40x40 e 45x45 losa, con alcune piccole differenze:
-Ogni tegola è dotata di 3 fori ad asola, e viene fissato sul listello in due punti con l’utilizzo di viti da 4x40mm a filettatura parziale.
-Il foro nell’angolo superiore è previsto per consentire il fissaggio in due punti anche nel caso che uno dei fori laterali venga a mancare per via di un taglio.
Come per il formato più piccolo, anche in questo caso è importante che le 2 viti da 4x40mm a filettatura parziale siano avvitate in appoggio sul materiale, con un lasco di almeno 1 mm.

Passo di listellatura
Deve essere di 22cm, corrispondente a 8,5 pezzi/m2, ad una pendenza minima del 35%,ossia 20°.
Per ottenere un aspetto più rustico è possibile ridurre il passo fino a 205 mm.

Doppia modalità di taglio

Taglio di gronda a 310 mm : la tegola viene tagliata nella parte inferiore per conservare i 3 fori ad asola.
Taglio di colmo a 340 mm : la tegola viene tagliata nella parte superiore, salvando due dei tre fori per il fissaggio.

Le tegole Ardogres possono essere tagliate utilizzando un semplice tagliapiastrelle per grès porcellanato, ad eccezione dei tagli di gronda che devono essere effettuati con diamante a umido, se non forniti da Ardogres.

Come fare i tagli
È importante che ogni elemento sia fissato in almeno due punti. Se il taglio dovesse eliminare uno o più fori di fissaggio, si può incidere il materiale con un disco diamantato per ottenere delle tacche utili ad avvitare le tegole ai listelli.
In zone particolarmente esposte a raffiche di vento è consigliabile prevedere un ancoraggio laterale aggiuntivo, utilizzando i ganci a chiodo.

La dima
Per rendere ancora più semplice e veloce la posa in opera, Ardogres offre uno strumento, chiamato dima, sagoma o regolo, che consente di posizionare le viti prima della fase di ancoraggio delle tegole.
La dima permette di stabilire a priori lo distanza tra le tegole, che può variare a seconda se si prevede la posa con viti o ganci, o la presenza di fermaneve.
Con la dima, inoltre, si può anche regolare la profondità di avvitatura. Per una corretta utilizzazione della dima, è necessario tracciare uno squadro di riferimento sulla listellatura.

Testo per “voce di capitolato”
La copertura dovrà essere realizzata mediante la fornitura e posa di tegole in “grès-fine porcellanato” denominato ardesia ceramica, dotate di fori ad asola per fissaggio su listellatura e bordi di contenimento

-del formato 40x40 del colore (nero ardesia, grigio pietra, rosso granato, grigio St.Michel).

oppure:

-del formato 45x45 losa del colore (nero ardesia, quarzite grigia).

 

Fonte: Ardogres srl - Via Ghiarola Nuova, 120 - 41042 Fiorano Modenese (MO) - sito web: www.ardogres.com - email: info@ardogres.com