Come leggere il numero di MAC dei tablet

Con il diffondersi dei tablet, è sempre più probabile utilizzarne uno per lavoro, ad esempio in cantiere, per prelevare dati numerico-grafici, per riportarli in ufficio dove saranno elaborati, oppure per immettere dati di computi metrici o contabilità lavori, od, ancora, registrare le tabelle presenze di persone nei corsi di formazione, nelle scuole edili e così via.

I collegamenti in rete effettuati secondo il modello OSI - Open System Interconnection (la stragrande maggioranza dei collegamenti in rete) operano mediante due valori: il numero di IP ed il numero di MAC.

Il numero di IP (Internet Protocol) è un insieme di 4 valori compresi tra 1 e 255, separati da un punto (es.: 192.168.12.4 ) ed indentifica univocamente un computer in rete, fino al termine di un collegamento. Questo numero è di tipo logico, cioè viene assegnato via software in modo fisso o dinamico. In ogni modo, è relativamente semplice variarlo da un collegamento all'altro riprogrammando la scheda di rete e/o ricorrendo al collegamento automatico in DHCP. Opera al livello 3 del modello OSI richiamato precedentemente, ed è detto anche indirizzo IP (IP address).

Il numero di MAC (Media Access Control) è invece un numero inciso fisicamente una volta per tutte sulla scheda di rete incoroporata nel dispositivo mediante microinterruttori o tecniche simili. E' composto da una sequenza di 6 numeri in formato esadecimale separati da due punti ( : ). Un esempio è il seguente: 22 : 56 : a3 : 75 : bf : 3e .
Quelle che possono sembrare lettere sono in realtà cifre, perchè il sistema di numerazione esadecimale usa come cifre 0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, a, b, c, d, e ,f .
Questo numero costituisce l'indirizzo MAC (o MAC address) del dispositivo, è unico ed opera al livello 2 del modello OSI.

All'atto di scaricare i dati nel computer centrale dove verranno elaborati, normalmente bisogna collegare temporaneamente il tablet in rete locale con il server locale dove i dati verranno conservati ed elaborati. Allo scopo di garantire la sicurezza del collegamento, l'amministratore della rete può richiedere il numero di MAC (Media Access Control) al possessore del tablet, allo scopo di programmare lo switch (od il router-switch) con questo numero in modo da essere sicuro che il tablet collegato sia effettivamente quello voluto, e non un simulatore, che potrebbe falsare il proprio numero di IP altrimenti richiesto, rendendolo dinamico e rendendo difficile se non impossibile l'individuazione certa di chi è collegato.

Vediamo adesso come leggere il numero di MAC per comunicarlo ad un amministratore di rete, per far inserire il tablet nella rete locale gestita dallo stesso e far prelevare ed elaborare i dati con la massima sicurezza reciproca. Troveremo questo numero per alcune marche di tablet a titolo esemplificativo, dato che la procedura è abbastanza simile per dispositivi anche diversi, e può essere facilmente estesa anche per altri tipi e marche.

 

ASUS FONEPAD


1.scegliere Impostazioni

2.scegliere Wi-Fi

3.Cercare il simbolo grafico simile a quello indicato ( 3 quadratini sovrapposti) in alto a destra e selezionarlo:

4.scegliere 'Avanzate'

5. Nella 5° riga troverete il numero di MAC

 

 

iPad


1. Impostazioni (in basso a destra)

2. Generali

3.Info

4.Indirizzo Wi-Fi (nella parte bassa dello schermo)

 

 

 

Mediacom Smart Pad S4


1.scegliere Impostazioni

2.scegliere Wi-Fi

3.Cercare il simbolo grafico simile a quello indicato ( 3 quadratini sovrapposti) in alto a destra e selezionarlo:

4.scegliere 'Avanzate'

5. Nella 5° riga troverete il numero di MAC

 

 

 

GALAXY S


1. Impostazioni

2. Info sul telefono

3. Stato

 

 

Se la lingua che appare è l'inglese ed il tablet monta il sistema operativo Android, è possibile cambiare lingua in italiano nel modo seguente:

1.Settings

2. Language & input (nella sezione PERSONAL, sotto a 'security' )

Selezionare la lingua Italiano, e procedere.