Tecnica

Prevenire i virus del computer

Nella conduzione di uno studio tecnico, e' divenuta molto importante la gestione dei computer per quanto riguarda la possibilità di essere infettati da virus presi accidentalmete da Internet o collaborando con colleghi con il computer infetto.
E' risaputo che un computer infettato da virus può:

Questo fatto può provocare impossibilità a svolgere il lavoro di calcolo strutturale e di redazione di scritture come computi metrici e contabilità lavori, che sono soggette a scadenze temporali.

Normalmente, dotando il proprio sistema di un set di programmi come il seguente:

si riesce a gestire in modo sufficiente la sicurezza del sistema. Tuttavia, in alcuni casi, questo iniseme di risorse potrebbe non essere adeguato per mantenere il sistema efficiente ed immune da virus.
Si possono presentare casi come i seguenti:

Nel secondo caso, gli antivirus difficilmente riescono a trovare il programma generatore di virus, in quanto di per se' non esegue alcuna azione pericolosa poichè non è un virus, non cancella nulla ed ha estensioni apparentemente innocue, come .tmp, .bak, che non dicono nulla di pericoloso durante la scansione.

Come si può prendere provvedimenti in questo caso? Innanzitutto, per precauzione gli hacker cercano quasi sempre di mettere "nascosti" al sistema i file, dichiarandoli HIDDEN al sistema operativo del PC.
Con una buona utility, come
WinPatrol, presente nella sezione Download di questo sito, è possibile leggere tutti i file che sono nascosti alla visualizzazione.
Una volta scaricato, lo si deve installare nel computer ed avviarlo al termine dell' installazione. Esaminando i risultati selezionando la linguetta "FILE NASCOSTI" oppure "HIDDEN FILES" a seconda della versione del programma, appare una situazione visibile in fig. 1.


Fig.1

In figura, si può vedere che tutti i file di nome Autorun.exe sono:

  1. nascosti al sistema, senza alcuna necessità apparente;
  2. si trovano in cartelle dichiarate Temp (temporanee);
  3. hanno date recenti, a differenza dei file di sistema operativo che devono essere nascosti all' utente.

Conclusione: si tratta certamente di generatori di virus che infettano nuovamente il sistema in caso di cancellazione da parte dell' antivirus.

A questo punto, si può intervenire per avere la cancellazione sicura senza aspettare che l'aggiornamento dell' antivirus risolva il problema.

La cancellazione di tutti i file temporanei di sistema si può fare con una buona utility, come CCleaner, che può essere trovata nella sezione Download di questo sito.

Scaricato ed installato, avviarlo e procedere come indicato:

 


Fig.2

 

  1. Verificare che in alto a sinistra sia selezionata la funzione: PULIZIA ;
  2. Cliccare su ANALIZZA in basso a sinistra;
  3. Al termine della scansione cliccare su AVVIA PULIZIA in fondo a destra, e confermare.

Al termine della scansione, tutti file temporanei saranno stati spazzati via, e non potranno più nuocere al sistema.

Una nuova scansione con WinPatrol potrà dare la conferma definitiva della pulizia del sistema.